Home | Blog | 24/03/17 - Napoli, Metrò e sotterranei insidiati dal gas radon
Redazione
24/03/2017
news

24/03/17 - Napoli, Metrò e sotterranei insidiati dal gas radon

0
Il Radon è invisibile e pericoloso ma solo con esposizione prolungata in luoghi non areati. Nelle stazioni della metropolitana i livelli sono sotto i limiti di 400 bequerel, per metro cubo, tranne nel corridoio che collega la stazione Cavour con Museo, vengono però continuamente monitorate. Il radon è un elemento inodore e invisibile che si concentra ovunque ma ristagna negli spazi non arieggiati quindi soprattutto nei sotterranei. È radioattivo e perciò pericoloso per la salute e per l’insorgenza di tumori polmonari, è meglio quindi evitarne l’esposizione prolungata. Nei sotterranei di  Napoli praticamente si moltiplica a seconda dei luoghi scavati nel tufo, dagli antichi acquedotti alla metropolitana. La presenza massiccia di rocce vulcaniche fa del capoluogo, e dell’intera regione, il territorio più contaminato dal punto di vista geomorfologico con Friuli, Lombardia, Lazio e Veneto.

Vi invitiamo a leggere gli articoli:
http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/cronaca/17_marzo_10/napoli-metro-spazi-sotterranei-l-insidia-gas-radon-888308fa-0599-11e7-a320-3d3c40ef9d12.shtml

http://napoli.zon.it/metro-napoli-pericolo-gas-radioattivo/

    Lascia un commento

    invia il commento
    Protezione Radon Srl - Società a socio unico - Via sant'Antonio, 6 - Bereguardo (PV) 27021 - Mob. 348 8003134 - PI 02339110187 - info@protezioneradon.it
    Privacy Policy